ACCOGLIENZA A SCUOLA: QUANTO È IMPORTANTE PER IL FUTURO DEI RAGAZZI?

ciofs-accoglienza a scuola

Viviamo in un’epoca in cui la scuola ha subito profondi cambiamenti; purtroppo il COVID-19 ha messo a dura prova anche il sistema scolastico imponendo nuove regole di comportamento sociale.

Dopo l’esperienza della DAD prolungata per diversi mesi, il rientro mantenendo le distanze di sicurezza e la mascherina indossata è quasi spontaneo riflettere sul ruolo della scuola nell’educazione dei giovani e sul significato del termine “accoglienza”.

Cosa significa che una scuola deve accogliere?

Il distanziamento sociale è uno status (speriamo) momentaneo, che non deve assolutamente intaccare il valore dell’accoglienza scolastica. La scuola, nelle sue diverse fasi di età, ha un ruolo importantissimo dal punto di vista etico: il suo impegno non è solamente didattico ma di accompagnare i ragazzi nella crescita.

Accompagnarli significa dialogare quotidianamente con loro, prestare un supporto educativo ed emotivo, saperli ascoltare. Accompagnarli significa accoglierli! Apprezzare le loro diversità, affrontare le problematiche tipiche dell’età adolescenziale, affiancarli nelle scelte per il futuro.

L’accoglienza nel sistema educativo di Don Bosco

Don Bosco chiamò il proprio metodo “sistema preventivo”: al giovane viene offerto un ambiente nel quale è incoraggiato a dare il meglio di sé, nel riconoscimento dei propri talenti e dei propri limiti, nel rispetto degli altri e scoprendo le proprie inclinazioni e attitudini.

L’ambiente educativo, in questo senso, diviene una vera e propria palestra per il giovane; un luogo dove le azioni quotidiane contano in quanto devono essere apprese e replicate. L’ambiente educativo deve essere pertanto informale, allegro, caldo… in una parola “accogliente”.

L’accoglienza del CIOFS Don Bosco a Padova

È importante per noi offrire gli ambienti adatti alla crescita personale e professionale dei giovani; ci piace pensare di dare loro la possibilità di vivere esperienze diverse all’interno della stessa scuola.

Ciascun luogo all’interno del CIOFS ha le sue caratteristiche e le sue funzioni: dalle aule SIM progettate per simulare il più verosimilmente possibile i futuri ambienti di lavoro, agli spazi ricreativi – come il grande cortile – adatti ad accogliere i momenti ludici e spensierati.

Diversi luoghi, diverse funzioni ma un unico grande obiettivo: saper tirare fuori il meglio da ognuno dei nostri ragazzi.

Iscriviti agli OPEN DAY per scoprire la nostra realtà, compila il form

In quale data vuoi partecipare? *
Thank you for your message. It has been sent.
There was an error trying to send your message. Please try again later.